The Glory Hole

Ciò che vedi è ciò che trovi ®
   
 
 
 
 
 










Ricerca annunci

Tipologia   
Nazione   
Regione   
Provincia   
Città   

Abbonamento per la pubblicità

NEWSLETTER
Iscriviti per essere informato sulle prossime iniziative di Piccole Trasgressioni!
E-mail: 








Storie di vita



The Glory Hole

Ero a Brussel per lavoro. Un pomeriggio esco dall'ufficio della societè dove mi trovavo per consegnare il prodotto da loroo comprato e passeggiando noto un enorme sex-shop.
Entro per curiosare un pò e mi accorgo che hanno anche delle strane cabine. Cerco di capire ed entro in una delle tante libere. Era molto piccola con una poltroncina e di fronte una strana apperacchiatura tipo video gioco. Il monitor montato sulla macchina scorrreva immagini di scene di film porno. Capii che quello era un peep show.
Mi sedetti e infilai 5 euro nella gettoniera.
I tasti ai lati della poltrona servivano a cambiare canale e controllare il volume. Su ogni canale c'era un film diverso. Ce ne era per tutti i gusti e di ogni genere.
Esco mi rifornisco di monetine e rientro in un box. In tutto ho speso 20 euro e per un'ora e mezza ho girato parecchi canalo e guardato molti spezzoni dei vari film.
Esco con la mazza dura come il marmo e vado in bagno. Entro in una toilette, giro il chiavistello e faccio il mio bisogno.
Ad un tratto mi accorgo che sulla parete alla mia sinistrac'è un buco e da questo spuntava un bel cazzo.
Avevo il mio tra le mani che aveva appena finito di far pipì ed era ancora duro per l'eccitazione. Mi avvicinai al cazzo dal muro e lo toccai con una mano mentre nell'altra tenevo il mio. Fui assalito da una voglia assurda. Mi inginocchiai e lo presi in bocca. Mille pensieri mi affollavano la testa. Ero agitato ma mi piaceva quel coso in bocca. Non avevo mai fatto un pompino, anche se in passato miera venuta la curiosità di provare. Succhiavo mentre mi segavo il cazzo.
Mi stancai di succhiare e mi alzai. Strofinai il mio uccello contro quello dello sconosciuto che stava dall'altra partee una voce mi chiese di continuare perchè succhiavo bene. IO ero già prossimo allo schizzo e me ne venni sul suo bastone. LIl livello di eccitazione però mi fece abbassare di nuovo e lo presi in bocca così, sporco della mia sborra. Non immaginavo che potesse piacermi così tanto quel sapore acre e pungente in gola ma ormai davo dei colpi di testa che mi facevo scendere la mazza tutta in bocca e spesso nell'impeto sbattevo la testa contro la parete davanti. All'improvviso ho sentito il getto caldo. Il cazzo mi tornò duro mentre mi gustavo i suoi sapori. Lui si scostò dal muro e io infilai il mo bastone nel buco. Che posizione scomoda. ero addosso ad un muro e no riuscivo a star fermo. In pratica abbracciavo la parete. Avrei voluto toccarlo, accompagnare i suoi affondo con la mano dietro la nuca ma un muro ci separava. Tra la'ltro la posizione era ancora più scomoda perchè i piedi non avevano spazio e io per farmelo succhiare tutto avevo le gambe a charlot. Ma mi piaceva come leccava e succhiava il mio cazzo. Gli schizzai in bocca e mi ritrassi. Lui usci subito mentre io avevo ancora ipantaloni calati emi ero seduto sul water per riprendere fiato. Quando uscii volevo cercare di capire chi, tra gli avventpri di quel posto mi aveva sborrato in bocca e poi spompinato con tanto gusto. Molti box erano occupati ma il corridoio era vuoto. Sono uscito soddisfatto per la dose di cazzo che avevo appena preso. Credo che ci tornerò presto.

< Torna all'elenco delle storie

Vota la storia
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

Lascia il tuo commento per questa storia
Codice di Sicurezza:
Scrivi il codice di sicurezza:
Tuo Nome:
Tua e-mail:
Il tuo commento:
I vostri commenti
Da: Giustiziere
Data: 19/04/2007 alle 23.01.33
Messaggio: Ebbastaaa con ste frocioni rottinculo del cazzo!!!

Da: Nonno
Data: 19/04/2007 alle 23.02.33
Messaggio: Dall'altra parte c'ero io tuo nonno col cazzo con la sifilide....crepa ricchione!!

Da: m
Data: 20/04/2007 alle 9.11.35
Messaggio: Quando il cazzo è duro non è POSSIBILE pisciare ! ma non sapete neppure queste banalita' ???

Da: marco
Data: 20/04/2007 alle 13.11.36
Messaggio: ma che cazzo aveva,tra lo spessore del muro doveva avere 35 cm di cazzo,non è che stavi in una stalla e dall'altra parte c'era un somaro?

Da: LA MUMMIA
Data: 20/04/2007 alle 16.19.58
Messaggio: GARY SEI UN ALTRO RICCHIONE EMIGRANTE ALL'ESTERO LA PROSSIMA VOLTA SE CON 20 EURO DI MONETINE HAI VISTO QUESTO PENSA SE TI FICCHI IN CULO 10000000 DI EURO DI MONETINE IN CULO COSA VEDRAI .... VEDRAI RISORGERE IL MURO DI BERLINO CON LE CAZZATE DA FROCIONE CHE SEI

Da: Reol33
Data: 20/04/2007 alle 22.23.04
Messaggio: Buon sistema per prendere qualche bella malattia, ma come si fa a fare un pompino in un cesso............

Da: lurtey
Data: 21/04/2007 alle 13.33.32
Messaggio: pensa che una volta avevo il pisello a cascina gobba e un tipo a rho mi ha fatto un pompino... Aveva un trapano o un uccello?

Da: Benito
Data: 25/04/2007 alle 18.21.26
Messaggio: Ecco perchè l'Italia va male! siete diventati una banda di ricchioni rotti nel culo! presto farete anche le marchette agli arabi, ai cinesi, ai negri già le fate..... che schifo! uomini di merda!

Da: goduria
Data: 05/05/2007 alle 16.02.08
Messaggio: Belli gli arabi, a sharm el sheik un egiziano mi ha scopato tutta la notte!

Da: egosum
Data: 07/05/2007 alle 14.49.08
Messaggio: poveri noi...siamo in mano ai culatoni...ma possibile che non si riesca a leggere una bella storia etero...ma che cazzo basta froci

Da: marcoocchiverdi
Data: 16/06/2011 alle 2.40.01
Messaggio: Bellissimo... anche a me piace fare pompini e l'idea di farlo così mi eccita tantissimo...

Da: Slayer
Data: 06/11/2011 alle 17.48.40
Messaggio: Siete una banda di omofobi del cazzo, sono sicuro che presi singolarmente vi gettereste come verginelle arrapate su una bella mazza in tiro. Se l'italia fosse un paese di gay sarebbe sicuramente salvo dalla merda in cui stiamo affondando. Rompete meno il cazzo e ficcatevi un dildo in culo finti "etero" di merda, ma etero solo a parole. Intanto continuo a fottermi sposati, fidanzati...e noi facciamo schifo?...ignoranti!!

Da: Ma
Data: 24/03/2012 alle 10.11.21
Messaggio: facciamo schifo noi e fai schifo tu che ti riduci a fotterti sposati o fidanzati pervertiti e malati e poi te ne torni a casa con le tue palle vuote a fare la tua cazzo di vita triste da solo mentre loro sono a casa con una FAMIGLIA!? le perversioni sono una cosa, l'essere malati di cazzo come voi ricchioni di merda sono un'altra. se l'italia fosse in mano ai ricchioni la situazione sarebbe la stessa con una piccola differenza: i marciapiedi sarebbero tutti sporchi di merda perchè voi ormai cagate per gravità. Buchi del culo sfondati. Siete contro natura. fatevene una ragione.

Da: Esposito
Data: 05/05/2013 alle 8.14.14
Messaggio: . De gustibus non disputandum est

Da: lello
Data: 07/07/2013 alle 21.43.54
Messaggio: mmmmmm è bello sentire il profumo del cazzo in gola

Da: Kikkoceccato
Data: 09/09/2013 alle 13.21.17
Messaggio: Testa di cazzo frocio pirla in che minchia di paese vai ricchione


  Contatti Piccole Trasgressioni ® di Nigrelli Antonino P.I. 01487460386 Ciò che vedi è ciò che trovi ®