Cagnetta a Catanzaro

Ciao sono Paolo, oggi vi parlo della mia cagnetta preferita, Sara, lei è una delle mie sottomesse, la volta scorsa che ci siamo visti lo portata in un parco dove c'era un ruscello, ovviamente lei a guinzaglio, arrivati li mi sono messo nudo e ho spogliato anche lei, eravamo soli non ci va mai nessuno dove eravamo noi, cosi ho colto l'occasione per giocare un po', prima mi sono fatto massaggiare i piedi da lei, poi lo portata vicina ad un albero e lo legata, dopo di ché ho tirato fuori la mia frusta e lo frustata fino a fargli sanguinare le chiappe! Quando non ne poteva più lo slegata e portata a fare un bagnetto, è una ragazza molto bella, ma era sporca e andava pulita... finito il bagnetto lo riportata dall'albero e lo legata nuovamente ma stavolta appendendola a gambe aperte, poi ho iniziato a masturbarla e schiaffeggiare il culo, quando era ben lubrificata gli ho infilato dentro la figa tutto il mio pugno, lei urlava e gli ho detto che questo non era ancora niente!!! Cosi gli spacco il culo infilandoci dentro l'altro pugno, la penetravo fino in fondo dondolandola, sempre di più! Lei cosi ha un orgasmo, poi la slego e la faccio sdraiare sul tappetino, lei esausta si addormenta ed io mi godo il momento...

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!