• Pubblicata il
  • Autore: Michele
  • Categoria: Racconti trav
Sega ad alta quota  - Napoli Trasgressiva
  • Pubblicata il
  • Autore: Michele
  • Categoria: Racconti trav

Sega ad alta quota - Napoli Trasgressiva

Buon giorno a tutti, mi chiamo Michele e sono un ragazzo di Pesaro bisex, cioè amo fare l'amore e tutte le porcate trasgressive inimmagginabili sia con uomini che con donne.
Nella vita sono single e ho molti amici come me che adorano fare sesso o giocare in tutte le maniere possibili; un'estate era venuto nella nostra città in tour uno staff che organizzava cene o pranzi ad alta quota, consisteva in una tavolata enorme con 15 o 20 posti a sedere tutti legati con le cinture di sicurezza, un corridoio nel mezzo della tavolata dove c'era il cuoco che serviva e poi il tutto era legato ad una gru che ti alzava a cinquanta metri di altezza dove consumavi la cena.
Già di per se era un'esperienza unica ed esclusiva ma era anche un'occasione unica per vivere emozioni irripetibili; io avevo prenotato una serata al tramonto a cena con un'amico con il quale ho molta complicità, volevo che rimanesse ad entrambi un ricordo indelebile e visto che uno dei miei lati trasgressivi più pronunciati è il travestimento, avevo deciso per quell'occasione di mettermi un vestitino a minigonna corto, autoreggenti, tacchi e una parrucca mora con i capelli lisci che io tra parentesi amo... si presentava la serata perfetta, il tempo era meraviglioso, non c'erano nuvole in cielo e la temperatura era mite, noi eravamo arrivati una mezzora prima sul luogo dell'appuntamento e per tranquillizzare gli animi mentre il mio amico guidava gli avevo fatto un bel pompino con l'ingoio; eravamo quasi pronti per essere alzati dalla gru, eravamo a sedere in sicurezza ai nostri posti e stavano finendo di apparecchiare la tavolata.
Finalmente era arrivato il momento di salire e la gru aveva iniziato a tirarci su, la sensazione mano a mano che salivamo era strana, essere sospesi nel vuoto per fare una cena era una situazione stranissima, io ero eccitatissimo, normalmente quando sono travestito in mezzo alla gente mi trasformo tipo in un maniaco del sesso poi in quella situazione il mio grado di eccitazione era all'ennesima potenza, i nostri posti a sedere erano molto sotto al tavolo e io ne avevo approfittato per istigare il mio amico toccandogli il pacco fino a farlo diventare duro come il marmo, intanto avevano iniziato a servirci la cena e io con totale disinvoltura gli avevo tirato fuori il pisello iniziando a fargli una sega.... quella volta era stata la sega più trasgressiva della mia vita, vedere il viso del mio amico godere mentre eravamo in mezzo a quelle persone e farlo venire a cinquanta metri mi faceva impazzire, penso che anche per lui fu una bella esperienza schizzare giù da 50 metri di altezza!!! Indubbiamente quella fu l'esperienza più esclusiva ed eccitante della mia vita.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati