• Pubblicata il:
  • Autore: Aldo
  • Categoria: Racconti gay
  • Pubblicata il:
  • Autore: Aldo
  • Categoria: Racconti gay

Una sera al parcheggio

Sapevo ché nel parcheggio della zona industriale di sera sì facevano certi incontri con camionisti una vado la verso le ventitré era il mese di Luglio faceva molto calda io arrivo in boxer vedo un camionista era nudo era ha fianco era un uomo sui sui trentacinque anni molto bello avveva anche un bel cazzo me lo stava mostrando quando mi avvicino lui mi tira giù i boxer lui subito mi mette un dito nel buco del culo lui con le mani mi prende la testa la spinge sul suo cazzo me lo spinge tutto dentro ma poco doppo mi stava pisciandomi in bocca io mandai giù tutto ne avrà fatta un litro poi mi viene dietro mi disse alarga le gambe mi misi ha novanta gradi mi puntò il suo cazzo sul buco è spinse dentro il cazzo era enorme sui ventiquattro cm mi fece molto male mi bruciava dentro mi dice godi troia lui sì sdraio'sopra dì me spingendo il cazzo dentro poi mi disse ti allargò bene il buco troia il suo cazzo faceva quando andava su è giù flop io godevo intensamente ebbi un orgasmo anale mi disse ti voglio sborare in bocca poco doppo lo tira fuori dal culo è me lo dà in bocca sembrava una fontana tanta era là sbora che usciva dal cazzo io mandai giù fino all'ultima goccia ché usciva dal cazzo là sbora era molto buona dolce poi ha voluto che leccarsi il suo buco mi disse ché ancora Vergine diffatti aveva un piccolo buchino lo leccai per un quartodora poi me né andai via

Vota la storia:




18/04/2015 23:57

Camillo 2

Davide, ma tu chiami gente questi porci? E addirittura gli dovrei portare rispetto? Allora mio caro due sono le cose, o sei scemo o sei un CULA anche tu. Mal.Am.

18/04/2015 00:58

Davide

Camillo 2 ma basta,cerca di portare rispetto per la gente!!! Sei veramente pesante!!!

15/04/2015 01:02

Camillo 2

Avete letto? Così si riducono a forza di colpi nel CULO. Ragionamenti e racconti da CULO appunto. Poveraccio/i - Maledetti americani !!!!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!